Pubblicati da Wlademir Biasia

I MARKET MOVER DI OGGI

I MARKET MOVER DI OGGI USA/CINA – Il presidente Donald Trump ha respinto i timori del protrarsi di una guerra commerciale con Pechino — che ha avvertito che bollarla come una manipolatrice dei tassi potrebbe avere pesanti conseguenze per l’ordine finanziario globale — twittando che “enormi quantità di denaro dalla Cina e da altre parti […]

CURRENCY WAR RISK

QUANTO  E’ ELEVATO IL RISCHIO CHE SI APRA UNA GUERRA VALUTARIA NEL MONDO? La Cina, pur negando le evidenze, ha consentito che il rapporto di cambio usd cny varcasse quota 7  armando i mercati e probabilmente alzando il livello di condizione di prontezza difensiva di molte banche centrali (defense readiness condition) al II° grado della […]

25 BASIS POINT: QUESTA E’ LA DIMENSIONE DEL TAGLIO DELLA FED

LA FED TAGLI I TASSI E DELUDE I MERCATI, DONALD TRUMP, MA NON IL DOLLARO Onestamente non poteva fare di più la Fed ieri alla riunione del Fomc. Un taglio di 50 bp l’avrebbe esposta a critiche infinite sulla perdita di indipendenza per eccesso di compiacimento alle richieste della Casa Bianca. Inoltre si sarebbe esposta […]

LA BCE ATTENDE SETTEMBRE I TASSI

Il Consiglio della BCE attende settembre, oggi lascia invariati i tassi: il tasso principale resta allo 0%, quello sui prestiti marginali allo 0,25% e quello sui depositi a -0,40%. “i tassi di interesse di riferimento della Bce si mantengano su livelli pari a quelli attuali o inferiori almeno fino alla a tutta la prima metà […]

INDICI PMI : IN GERMANIA SCENDE ANCORA IL COMPARTO MANIFATTURIERO

INDICI PMI : la BCE dispone ora di informazioni aggiornate sull’andamento dell’economia in Eurozona. Questa mattina Markit ha pubblicato l’esito del sondaggio, indice PMI, di sentiment sull’andamento del comparto manifatturiero in Germania e Francia nonché l’indicatore composito su manifatturiero e servizi  per il mese di luglio. Emerge un quadro ancora una volta in difficoltà. Ciò […]

ALERT TRUMP: CINA ED EUROPA GIOCANO A MANIPOLARE LE GRANDI MONETE

  In un tweet, Trump ha denunciato Cina ed Europa colpevolizzando le rispettive banche centrali di essere attori di un “grande gioco di manipolazione valutaria” ed ha chiesto che gli USA smettano di rimanere  educatamente passivi. Nel nostro post di ieri mattina commentando la nomina di Christine Lagarde alla presidenza della BCE, avevamo indicato i […]

DOPO MARIO DRAGHI CHRISTINE LAGARDE: COME REAGISCE L’EURO?

Market Mover 3 luglio 2019 La nomina del Presidente del Fondo Monetario europeo al comando della BCE in successione a Mario Draghi lascia aperto il percorso di policy monetaria tracciato dall’attuale Governatore. In altri termini gli impegni annunciati da Draghi al recentissimo simposio di Sintra dovrebbero essere confermati dal nuovo candidato. In sostanza il mercato, […]

MARKET MOVER 2 LUGLIO 2019

Ieri sono stati pubblicati gli indicatori di sentiment sul manifatturiero relativi all’Eurozona, Germania e Francia. Il dato meno brillante ancora una volta si è rilevato in Germania dove l’indice conferma la debolezza che dal gennaio 2018 e riporta una tendenza decrescente senza sosta. Ieri come accaduto per Francia ed Italia il dato ha riportato valori […]

MARKET MOVER 1 LUGLIO 2019

Come tutti sappiamo il G20 si conclude con una tregua delle tensioni commerciale tra Usa e Cina. Le parti in accordo congelano le loro richieste offrendo ai mercati segnali che nella loro lettura e percezione appaiono quantomeno positivi. Si attenua la guerra valutaria che nelle ultime tre settimane aveva acceso più di un timore per […]