Pubblicati da WB RISK MANAGEMENT

, ,

MATERIE PRIME: WB COMMODITY PERSPECTIVES

WB COMMODITY PERSPECTIVES Outlook Materie Prime Ottobre 2021 La Sostenibilità dell’Ambiente rappresenta un grande obiettivo comune per tutti. La Governance mondiale sta orientando in tutti i modi l’insieme delle imprese verso cambiamenti epocali il cui fil rouge ESG, relativo agli obbiettivi per la sostenibilità, rappresenta un processo straordinario per spingere verso un cambiamento radicale degli stili […]

, ,

MARKET MOVER MONITOR WEEK 43

MARKET MOVER MONITOR WEEK 43 Le banche centrali dell’Area Euro, Giappone, Canada e Brasile si riuniscono in settimana per discutere di politica monetaria, non sono attese decisioni sui tassi. I dati macro economici con maggiore impatto da seguire in settimana includono i dati sul PIL del terzo trimestre rilasciati da Stati Uniti, Eurozona, Svezia, Messico e […]

, , ,

INFLAZIONE E CRESCITA INCUBO DELLE BANCHE CENTRALI

Inflazione e crescita sono al centro dell’attenzione delle banche centrali. Il Dipartimento del Lavoro USA ha  riferito  che l’indice dei prezzi al consumo è aumentato di circa lo 0,4 percento a settembre. I prezzi anno su anno sono aumentati del 5,4%: in termini relativi  il più robusto rialzo annuale dal gennaio 1991. Quarles, membro della Fed, […]

, ,

GAS, PETROLIO: TENDENZA ED IMPATTO SU INFLAZIONE

I prezzi del gas e del petrolio tendono a muoversi su driver governati da almeno due leve: geopolitica ed azione speculativa.  Il Title Transfer Facility, TTF, è un punto di scambio virtuale per il gas naturale quotato nei Paesi Bassi. Questo mercato offre la possibilità  di negoziare futures, che costituiscono la base di riferimento per […]

, ,

PREVISIONI ECONOMICHE: MARKET MOVER MONITOR WEEK

Le previsioni economiche faranno il punto questa settimana mettendo a partire dalla pubblicazione del GDP cinese relativo al III°Q 21.   Il consensus riportava un’attesa pari ad una crescita trimestrale dello 0,5%, 5,2% annuale, in flessione rispetto al dato precedente.   Nei tre mesi al 30 settembre il prodotto interno lordo riporta invece un’espansione di 0,2% su […]

, ,

US DOLLAR IN CONSOLIDAMENTO IN ASIA

US DOLLAR IN CONSOLIDAMENTO. L’indice del dollaro ha chiuso quasi invariato a 94,00 durante la notte confermando l’apertura di una finestra di consolidamento. Con i dati e gli utili statunitensi che supportano il sentiment degli investitori per ora, l’indice del dollaro sembra vulnerabile a te,mporanee prese di beneficio, senza sorprese negative. L’US Dollar  potrebbe rivisitare […]

,

HIGHLIGTS MACRO + FED TAPERING

FED TAPERING La banca centrale Usa ha segnalato che potrebbe iniziare a ridurre il programma di acquisto titoli entro la metà del mese prossimo per concluderlo intorno a metà del 2022, con i policymaker sempre più preoccupati che l’inflazione alta potrebbe non essere così transitoria come si pensava, emerge dalle minute del meeting di settembre. Numerosi […]

, ,

OCCUPAZIONE USA: IL DATO A CUI GUARDANO I MERCATI

Con il rapporto sull’occupazione USA, che il Dipartimento del Lavoro rilascerà alle 14.30 (CEST), avremo modo di verificare non solo l’andamento del mercato del lavoro, bensì l’impatto che l’esito del rapporto potrà determinare nella linea di policy della Federal Reserve. In settimana l’ ​​ADP ha stimato un dato più robusto rispetto alle attese aggiornando le […]

, ,

ALERT BRENT CRUDE OIL & GAS

OPEC BRENT CRUDE OIL – Restano particolarmente caldi i prezzi dell’energia, mentre, nonostante le pressioni per un aumento dell’output, l’Opec+ ha deciso ieri di non ritoccare l’attuale accordo che prevede l’aggiunta di 400.000 barili al giorno a novembre. Il ministro delle Finanze francese, Bruno Le Maire, chiedeva intanto ieri una risposta coordinata a livello Ue […]

,

MARKET MOVER MONITOR

MARKET MOVER MONITOR FONTE REUTERS BTP – Scarso l’interesse degli investitori per il voto amministrativo – difficilmente foriero di scossoni sul governo – mentre, in un clima decisamente risk-off, l’attenzione resta sulla dinamica dell’inflazione che potrebbe spingere le banche centrali a ridurre gli stimoli prima del previsto. La Bce, per bocca del numero due Luis […]