WLADEMIR BIASIA LIVE ON YOUTUBE BCE: IL GIORNO DELLE DECISIONI

 

Sono due le date significative sotto il profilo economico e politico per questo mese di giugno: oggi giorno delle decisioni della BCE ed il vertice UE del 17-18 giugno, quando si prenderanno decisioni definitive sul Recovery Fund. 

In sintesi queste sono le principali aspettative sulle decisioni che il Consiglio prenderà:

  • Previsioni economiche: il presidente Christine Lagarde ha già affermato che l’economia naviga a metà strada tra gli scenari di base e quelli peggiori identificati dopo la riunione della BCE di aprile -7/ -12%. Germania e Francia sono state tra i paesi che hanno declassato le loro previsioni di crescita nazionale questa settimana. Alcuni membri del Consiglio direttivo hanno già affermato che gli sviluppi economici da aprile giustificano l’aggiunta di un allentamento.
  • Principali misure monetarie: le nostre aspettative sono di aggiungere almeno 500 miliardi di euro (parte inferiore della forchetta tra 500 e 750 mil) all’obiettivo di acquisto di obbligazioni sul programma PEPP. Non prevediamo una variazione dei tassi ufficiali né una modifica delle numerose strutture di liquidità istituite dall’inizio della pandemia.
  • Modifiche al perimetro del QE: c’è un ampio consensus del mercato per l’ampliamento degli acquisti con l’apertura del QE verso i cosiddetti Fallen Angel (Junk Bond). Molti leggono questa opzione per prevenire il rischio di declassamenti  a Junk di emittenti sovrani (Italia).

Impatto sul mercato: aumento gestito per i tassi in EUR

Finora le cose sono andate in gran parte come ci aspettavamo: 10Y EUR swap e 10Y Bund hanno raggiunto i nostri obiettivi a breve termine di -0,05% e -0,35% ieri. In una prospettiva a più lungo termine, prevediamo che gli acquisti di obbligazioni aggiuntive rallenteranno, ma non impediranno, un ulteriore aumento dei tassi di interesse. Questo dipenderà molto dalla gestione della Capital Key e dalla risposta della Bundesbank alla partecipazione al QE sulla base dei richiami della Corte Costituzionale tedesca. Il livello di rischio per il 10 y Germania quota a -0,20%. La nostra view sul lungo periodo rimane ancora favorevole ad un ridimensionamento frazionale del tasso.  

H 13,45 –  LA BCE AUMENTA IL PROGRAMMA PEPP DI 600 MILIARDI, LA NOSTRA FORCHETTA DI ATTESA COMPRENDEVA UN RANGE TRA 500-750 MILIARDI CONTRO LA FORCHETTA ATTESA DAL MERCATO TRA 250-500 MILAIARDI

WLADEMIR BIASIA LIVE ON YOUTUBE BCE: IL GIORNO DELLE DECISIONI

STREAMING Alle 17.00 PUBBLICHEREMO UNO STREAMING SUGLI EFFETTI DELLA DECISIONI DELLA BCE

LIVE ON YOUTUBE